Caritas

Pubblicato giorno 2 gennaio 2021 - Gruppi

 

Indumenti Caritas

Dopo la riunione di martedì 8 settembre con i volontari dei diversi servizi Caritas parrocchiali, ecco le prospettve per una graduale ripresa in sicurezza.

°°°°°°

Raccolta e distribuzione degli indumenti:
Distribuzione alimenti: ogni quindici giorni (martedì, 8:30-10:30).

Ritiro e Distribuzione indumenti: si tratta di un servizio che ancora non riusciamo a riaprire dato il serio problema del Covid-19. Suggeriamo di portare gli indumenti – puliti e in buono stato – alle Cucine Popolari di Padova oppure all’OPSA di Sarmeola di Rubano.

°°°°°°

Doposcuola parrocchiale:

per il momento non verrà attivato.
Si valuterà al miglioramento della situazione sanitaria.

°°°°°°

Pranzi di fraternità:
al momento rimangono sospesi.

°°°°°°

Si vuole però attvare un appuntamento settmanale di ritrovo e formazione per le persone in pensione, al giovedì pomeriggio, a partire dal mese di ottobre, in Centro parrocchiale.

°°°°°°20

Cosa portare alla Caritas

Generi alimentari
Latte, tonno, olio, pasta, zucchero, farina, legumi in scatola, passata di pomodoro.

Indumenti
Scarpe (meglio se da ginnastica)
Abbigliamento neonati/bambini/ragazzi
Asciugamani, lenzuola, tovaglie
Pantaloni, maglie/felpe, giubbotti uomo/donna
Zaini, borse e valigie
Giocattoli e articoli per la casa.
Si raccomanda la pulizia e il buono stato per agevolare il lavoro delle volontarie.

 

GRUPPO MISSIONARIO CARITATIVO

 Ricordiamo quali sono le  iniziative che ci vedono impegnati e rammentiamo anche quali sono in avvio.

- Incontri del gruppo: quindicinale al  lunedì alle 16.00 in canonica. In queste riunioni si anima l’attività caritativa della parrocchia, in armonia con Caritas vicariale e quella diocesana.

- Distribuzione del pacco alimentare:  quindicinale al martedì, dalle 8.30 alle 10.00. C’è chi si occupa di fare la spesa, chi distribuisce i generi alimentari, chi fa le bollette di consegna e chi tiene in ordine i registri di carico e scarico. Le persone assistite sono aumentate rispetto allo scorso anno; sono circa 120 con un 30% di minori.

- Raccolta di generi alimentari  o di offerte: la  2^ domenica del mese, in coincidenza con le sante messe per il sostegno delle iniziative della Caritas parrocchiale.   Talvolta si propongono eventi particolari, ad esempio, la domenica delle “torte e biscotti fatti in casa” del 14 dicembre. Fortunatamente, dopo un anno di sospensione, riprenderanno le consegne degli aiuti alimentari europei tramite la C.R.I. di Padova. Grazie all’iniziativa RE.TE. SOLIDA per il recupero delle eccedenze agricole cui abbiamo aderito come Caritas parrocchiale, è da poco arrivata per la prima volta una fornitura di clementine.

- Pranzo per le persone senza fissa dimora : organizzato a turno la 2^ domenica del mese dai diversi gruppi parrocchiali per le persone indicate dalle Cucine Popolari. Si acquista il cibo, si prepara un pranzo, si organizza la sala, si serve a tavola, si pranza assieme e … si ripulisce.

- Distribuzione e ritiro di indumenti: si effettua ogni martedì, dalle 16.00 alle 18.00. C’è chi si occupa dell’accesso al servizio (accoglienza), chi  mette in ordine gli indumenti arrivati, chi distribuisce il vestiario. Raccogliamo anche articoli per neonati e giochi. Il vestiario in eccesso viene conferito a diverse associazioni benefiche,

per esempio:  Cucine Popolari, Angoli Di Mondo, carcerati, missionari di Villa Regia. Accettiamo anche medicinali non scaduti e occhiali da destinare a missioni per l’Africa.

Vorremmo suddividere in due giornate separate il momento della raccolta di indumenti da quello della relativa distribuzione perché c’è tanta merce ma per questo servirebbero ancora volontari.

Raccomandiamo di conferire cose belle e ben tenute, possibilmente non antiquate. Quest’anno il laboratorio di cucito ha ben 57 macchine da cucire, tutte regalate assieme a molto materiale di consumo. Aiutiamo le donne ad effettuare piccoli interventi di cucito per recuperare cose belle, magari solo mancanti di una cerniera o da accorciare ecc. I locali sono messi a disposizione dal Centro Donna di via Tripoli e  sono stati completamente rinnovati a spese del Comune con il quale è nata questa bella collaborazione.

Il laboratorio è attivo gratuitamente ogni martedì dalle 9.30 alle 12.30 e a chiunque lo desideri. Alcune volontarie si divertono ad insegnare ma saremmo felici di avere qualche ulteriore aiuto di vere insegnanti Ringraziamo comunque tutti coloro che si spendono in quest’attività così creativa. Il lunedì o il martedì dalle 17.00 alle 19.00, nel sotto-chiesa, continua l’attività di alcuni volontari dell’associazione “Operazione Mato Grosso”. Si può donare una bicicletta rotta o, con un’offerta, ritirarne una ricostruita. Il ricavato viene  destinato alle missioni che l’OMG svolge in America Latina (www.operazionematogrosso.it).

Presumibilmente in aprile si avvierà il centro di ascolto vicariale.

Servirà ad 11 parrocchie. In ottobre e novembre anche sei nostri parrocchiani hanno seguito un primo ciclo di formazione per essere in grado di svolgere in modo adeguato questo delicato servizio.

Infine quale bilancio di fine anno registriamo, e ne siamo contenti, come l’appello dello scorso anno sia stato ben accolto poiché il gruppo è aumentato di numero.

Chiunque lo desideri può essere d’aiuto anche con poca disponibilità di tempo: “Coraggio, fratelli, c’è posto per ognuno!”.

per il Gruppo CAritas, Annalisa Aghito

Lascia un commento

  • (will not be published)